Traduci sito in:

itzh-CNenfrdejaptrues

btn PON 2014 2020

btn por

btn pubblicita legale

btn amministrazione trasparente

btn registro online

btn pnsd

testata scuola


INFORMATIVA per Famiglie e Alunni per finalità di ORIENTAMENTO ONLINE
(artt. 13-14 Regolamento UE 2016/679)

Premessa
Come disposto dal Regolamento UE 2016/679 (GDPR) artt. 13-14 e dal D.Lgs 196/2003 modificato dal D.lgs 101/2018, con la presente informativa si forniscono le informazioni sulla gestione dei dati personali.
Gli Interessati devono prenderne adeguata visione e possono chiedere ulteriori informazioni presso gli uffici del titolare del trattamento.
Oggetto, Finalità del trattamento e Categorie dei dati
La presente informativa ha come oggetto il trattamento di dati personali degli alunni per finalità di Orientamento in uscita/entrata nella modalità online, in conseguenza delle misure normative adottate per il contenimento del COVID19. Le disposizioni normative di riferimento sono:
- D.P.C.M. 04 marzo 2020
- nota MIUR m_pi.AOODPIT.REGISTRO UFFICIALE(U).0000388.17-03-2020, prime indicazioni operative per le attività didattiche a distanza
- Provvedimento del Garante della privacy del 26 marzo 2020, Didattica a distanza: prime indicazioni
- D.M. n. 39 del 26 giugno 2020, Adozione del Documento per la pianificazione delle attività scolastiche, educative e formative in tutte le Istituzioni del Sistema nazionale di Istruzione per l’anno scolastico 2020/2021 (Piano scuola 2020/2021)
- Legge n. 41 del 6 giugno 2020, Conversione in legge con modificazioni del decreto-legge n. 22 del 8 aprile 2020, recante misure urgenti sulla regolare conclusione e l’ordinato avvio dell’anno scolastico e sullo svolgimento degli esami di Stato
- Protocollo d’intesa per garantire l’avvio dell’anno scolastico nel rispetto delle regole di sicurezza per il contenimento della diffusione di COVID19 del 6 agosto 2020
- D.M. n. 89 del 7 agosto 2020, Adozione delle Linee guida sulla Didattica digitale integrata, di cui al Decreto del Ministro dell’Istruzione n. 39 del 26 giugno 2020
- Linee guida e le Note in materia di contenimento della diffusione del Covid19 in ambito scolastico e l’avvio in sicurezza dell’anno scolastico 2020/2021, emanate dal CTS e dagli Uffici Scolastici Regionali
- Nota MI n. 15357 del 04 settembre 2020, Didattica Digitale Integrata e tutela della privacy: indicazioni generali
- D.P.C.M. 04 novembre 2020
- D.P.C.M. 03 dicembre 2020
- Nota USR Calabria Registro Ufficiale U.0020698 del 16/12/2020
che prevedono, tra le misure adottate per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019, la possibilità di utilizzare strumenti online e piattaforme digitali per svolgere le attività proprie della scuola, come la Didattica Digitale Integrata (DDI), gli incontri degli OO.CC., le attività di Orientamento ingresso/uscita.
In particolare, le attività di Orientamento possono essere organizzate secondo due diverse modalità:
a) La scuola di uscita (sec. 1° grado) ospita nella propria piattaforma la scuola di ingresso (sec. 2° grado), per svolgere l’attività di orientamento
b) La scuola di ingresso (sec. 2° grado) ospita sulla propria piattaforma la scuola di uscita (sec. 1° grado) per assistere alle attività di orientamento
Nel caso a), utenti specifici e autorizzati della scuola di ingresso (sec. 2° grado) saranno invitati ad un incontro online sulla piattaforma digitale della scuola di uscita (sec. 1° grado) e svolgeranno l’attività di orientamento agli alunni delle classi terze della scuola di uscita.
Nel caso b), la scuola di uscita (sec. 1° grado) fornirà alla scuola di ingresso (sec. 2° grado) i dati dei partecipanti (cognome, nome, indirizzo email) che saranno poi invitati, tramite invio di un link, a partecipare alla videoconferenza di orientamento sulla piattaforma digitale della scuola di ingresso.
Nel rispetto dei principi di liceità e correttezza, limitazione delle finalità e minimizzazione dei dati (art. 5 Regolamento UE 2016/679), saranno utilizzati solo i dati strettamente necessari (cognome, nome, indirizzo email) e solo per le finalità specificate.
Il trattamento è effettuato dal titolare per mezzo dei suoi incaricati (docenti), attraverso gli strumenti a ciò preposti e previa comunicazione degli stessi agli alunni e alle famiglie; non è previsto alcun processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione.
Base giuridica del trattamento dei dati
L’art. 96 del Codice privacy recita “al fine di agevolare l'orientamento, la formazione e l'inserimento professionale, le scuole, su richiesta degli interessati (studenti o famiglie) possono comunicare e diffondere, anche a privati (e alle pubbliche amministrazioni) e per via telematica i dati personali degli studenti, pertinenti in relazione alle finalità”. Per quanto specificato, la base giuridica del trattamento è il consenso dell’interessato.
Modalità di raccolta e trattamento dei dati
I dati personali identificativi dei propri alunni vengono conferiti al momento dell’iscrizione direttamente dai familiari/tutori o dalle scuole di provenienza o al momento della richiesta da parte della scuola. I dati di alunni o utenti di altre scuole, che partecipano ad attività online sulla piattaforma digitale del titolare del trattamento, vengono acquisiti tramite comunicazione da parte della scuola di appartenenza degli stessi. Il trattamento è effettuato secondo i principi di liceità, correttezza e trasparenza nei confronti dell’interessato e trattati compatibilmente con le finalità del trattamento.
I dati raccolti sono “minimizzati”, cioè adeguati, pertinenti e limitati a quanto strettamente necessario rispetto alle finalità del trattamento, esatti e aggiornati; sono trattati mediante banche dati cartacee e informatiche in locale e/o in cloud.
Il trattamento viene effettuato dal personale dipendente incaricato di trattamento in relazione alle mansioni istituzionali ricoperte: Direttore SGA, Docenti (e formatori assimilati), Personale tecnico/amministrativo.
Eventuali trattamenti da effettuare da parte di soggetti esterni (es. gestori delle piattaforme Digitali) vengono affidati a soggetti di comprovata affidabilità designati al trattamento esterno. Per ogni trattamento diverso da quello per il quale i dati sono stati raccolti, il titolare fornisce all’interessato tutte le informazioni necessarie a tale diversa finalità.
Il complessivo processo di trattamento viene controllato dalla fase di raccolta fino all'archiviazione storica mantenuta per i periodi consentiti.
Natura obbligatoria o facoltativa del conferimento dei dati
Affinché la scuola possa svolgere il trattamento definito nelle finalità/modalità, gli Interessati sono tenuti a conferire tutti i dati personali obbligatori. Le finalità da perseguire non richiedono il conferimento di dati facoltativi.
Conseguenze di un eventuale rifiuto di conferimento
Il rifiuto al trattamento di dati obbligatori, funzionali alle finalità, non consentirà alla scuola di fornire il servizio previsto e all’alunno di usufruire dei servizi previsti.
Soggetti e Categorie destinatari dei dati e ambiti di Comunicazione/Diffusione
La comunicazione/diffusione, in osservanza delle norme, riguarda i soli dati consentiti e per le sole finalità istituzionali previste.
Comunicazione: ad altre scuole, alle piattaforme utilizzate per la gestione della DDI, ai partner di formazione e di attività educative.
Diffusione: non è prevista diffusione dei dati trattati per le finalità in oggetto.
Conservazione dei dati
I dati vengono conservati per il periodo necessario al conseguimento delle finalità, secondo criteri adeguati allo specifico trattamento di volta in volta effettuato.
Diritti dell’Interessato
L’Interessato (o i tutori legali) possono far valere i propri diritti nei confronti del Titolare del trattamento, chiedendo notizie sui dati personali in relazione a: origine, raccolta, finalità, modalità, processo logico applicato e può esercitare i diritti su: accesso, rettifica, cancellazioni (oblio), limitazione. L’interessato (o i tutori legali) che riscontrano violazione del trattamento dei propri dati possono proporre reclamo all’autorità di controllo. L’interessato (o i tutori legali) hanno il diritto di revocare il proprio consenso prestato per una o più specifiche attività senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul precedente consenso. Il personale amministrativo di segreteria, opportunamente istruito, è incaricato per fornire all'Interessato (o ai tutori legali) informazioni ed elementi documentali adeguati alle richieste avanzate e consentiti dalle norme.
Principi applicabili al trattamento di categorie particolari di dati personali
Eventuali richieste, raccolte, trattamenti di categorie particolari di dati, avvengono se:
• l’interessato ha prestato il proprio consenso esplicito al trattamento di tali dati
• il trattamento è necessario per assolvere gli obblighi ed esercitare i diritti specifici dell’interessato o del Titolare
• il trattamento è necessario per tutelare un interesse vitale dell’interessato
• il trattamento riguarda dati resi manifestamente pubblici dall’interessato
• il trattamento è necessario per accertare, esercitare o difendere un diritto in sede giudiziaria o quando le autorità esercitino le loro funzioni giurisdizionali
• il trattamento è necessario per motivi di interesse pubblico rilevante sulla base del diritto dell’Unione e degli Stati membri
• il trattamento è necessario per finalità di medicina preventiva, diagnosi, assistenza e/o terapia
dunque per compiti istituzionali didattici, organizzativi, amministrativi e per trattamenti che non potrebbero essere adempiuti mediante dati di natura diversa.
Responsabile della Protezione dei Dati (RPD)
Informatica e Didattica s.a.s
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Pec Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – rif. dott.ssa Anna CIMA

Ultime Circolari e Avvisi

Ultime comunicazioni scuola-famiglia