btn PON 2014 2020

btn por

btn pubblicita legale

btn amministrazione trasparente

btn registro online

btn pnsd

testata scuola


A Tutti gli Interessati
Al Personale Docente ed ATA
Albo
Oggetto: presa di servizio 1 Settembre 22

La presa di servizio, da effettuarsi il 1° settembre, è l’atto con cui il dipendente assunto viene identificato affinché si possano avviare le pratiche amministrative per l’inserimento dell’interessato/a nell’organico della scuola.
La mancata assunzione del servizio da parte del docente/personale ATA coinvolto, in assenza di giustificati motivi, comporta la decadenza della nomina.


CHI DEVE FARE LA PRESA DI SERVIZIO

La presa di servizio va effettuata da tutto il personale neoimmesso in ruolo per l’anno scolastico 2022\2023 ed anche da tutti coloro che sono stati trasferiti a nuova sede di lavoro o che rientrano da altro incarico (utilizzo, assegnazione provvisoria, ecc.).
Inoltre effettua la presa di servizio anche:
• il personale già di ruolo che nell’anno scolastico 2022\2023 ha ottenuto una nuova sede in assegnazione provvisoria o utilizzazione;
• chi, pur essendo già di ruolo titolare presso una scuola A, nell’anno scolastico 2021\2022 ha svolto servizio presso la scuola B e che per il nuovo anno scolastico svolgerà servizio nella scuola di titolarità.
• il personale già di ruolo titolare presso la scuola A che nell’anno scolastico 2021\2022 ha svolto servizio presso la scuola B e che nell’anno scolastico 2022\2023 è stato assegnato alla scuola C.
• Personale già di ruolo titolare nell’anno scolastico 2021\2022 presso la scuola A che ha ottenuto il trasferimento per l’anno scolastico 2022\2023 presso la scuola B ma che ha contestualmente ottenuto l’assegnazione provvisoria\utilizzazione presso la scuola C.
I DOCUMENTI DA ESIBIRE
Il giorno della presa di servizio il personale interessato è chiamato a svolgere alcuni adempimenti e a presentare dei documenti.
Alcuni di questi documenti sono obbligatori e dimostrano il possesso dei requisiti per l’accesso all’impiego, definiti anche documenti di rito.
In particolare occorre fornire le seguenti informazioni\documenti:
• Documento d’identità e codice fiscale;
• Coordinate bancarie (in caso di prima nomina) oppure il numero di partita di spesa fissa (desumibile dal cedolino stipendiale) se si sono già avuti pagamenti dal Tesoro (o fotocopia cedolino stipendio);
• Dichiarazione del titolo di studio posseduto e dei dati relativi all’abilitazione all’insegnamento e\o alla specializzazione su sostegno;
• Dichiarazione di non avere altri rapporti di impiego pubblico o privato e di non trovarsi in nessuna delle situazioni di incompatibilità previste dalla normativa oppure di avere instaurato rapporto di lavoro pubblico/privato e di optare per il nuovo rapporto di lavoro;

 

• Dichiarazione di non aver riportato condanne per taluni dei reati di cui agli articoli 600-bis, 600-ter, 600-quater, 600-quinquies e 609-undecies del codice penale (dichiarazione anti pedofilia).
I neoimmessi in ruolo, entro 30 giorni dalla presa di servizio, compilano anche la dichiarazione dei servizi.

 logo avviso importante

Ultime Circolari e Avvisi

Ultime comunicazioni scuola-famiglia

Utilizzo dei cookie

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti.
Potrebbero essere presenti collegamenti esterni (esempio social, youtube, maps) per le cui policy si rimanda ai portali collegati, in quanto tali cookie non vengono trattati da questo sito.